A.S.Po.T.
Associazione per lo studio della Storia Postale Toscana

L’Ufficio Postale di “BUONCONVENTO”
a cura dei soci ASPoT

1ª PARTE

Lettera del 23 agosto 1808 da Buonconvento a Siena indirizzata al rettore dell’ Ospedale S.M. della Scala con la dicitura per “Espresso”

Lettera del 23 novembre 1813 spedita dal Maire di Buonconvento al collega di Asciano. L’ Ufficio di San Quirico, a cui apparteneva la Comune di Buonconvento dal febbraio del 1811, provvide ad inoltrare la stessa lettera apponendovi il proprio bollo dipartimentale "114 St. Quirico"
Lettera del 16 febbraio 1816 da Buonconvento per Montalcino, recante il lineare a stampatello diritto (nel colore rosso) dell'Ufficio di partenza. Prima data nota, ad oggi, di un bollo postale per questa località
Lettera da Buonconvento per il Cancelliere di San Quirico, del 3 aprile 1845, con il bollo a stampatello diritto nel colore nero apposto in partenza e il doppio cerchio di San Quirico in arrivo
Lettera da Buonconvento per San Quirico del 27 febbraio 1845, recante il bollo di porto pagato della località di partenza nel raro colore nero
Lettera da Montalcino per Chiusdino del 28 agosto 1826, inoltrata tramite l'Uffico di Siena. La missiva, tassata per 8 crazie (L. - 13.4) a causa del peso (3/4 d'oncia) venne rifiutata dal destinatario e rinviata al "contrassegno per essere affrancata", operazione svolta dall'Uffico Comunitativo di Buonconvento a cui faceva capo Montalcino
Con il 1° luglio 1845 l'Ufficio Comunitativo di Buonconvento venne elevato al rango di Ufficio Regio di 4a classe e fornito del corredo di bolli in dotazione a tutti gli Uffici toscani. Da notare, in questa lettera spedita "franca" a Siena il 13 dicembre 1845, la presenza del bollo PD, trasmesso proprio dalla Direzione senese che lo aveva in uso (in questa veste) dall'agosto dell'anno precedente
Lettera raccomandata spedita da Buonconvento a Siena, franca a destino (10 crazie), il 18 maggio 1849, recante il bollo a doppio cerchio, il PD e il "Per Consegna"
Lo splendido bollo in ceralacca recante la dicitura "Uffizio di Posta di Buonconvento", fornito al momento della promozione a Regio Ufficio di 4a classe