Torna alla Posta Militare

Torna alle Brigate di fanteria



tutti gli articoli di G.Marchese

pagina iniziale le rubriche storia postale filatelia siti filatelici indice per autori
Brigata Ancona
di Giuseppe Marchese
Cartolina reggimentale della Brigata Ancona, nuova, emessa nel 1912 per il 50° anniversario della fondazione della Brigata
Cartolina reggimentale, nuova, col bollo della Brigata. Nella veduta il porto di Ancona con due velieri alla fonda

Costituita il 1° agosto 1862.
Reggimenti: 69° 70°.
Sciolta nel 1926. In seguito denominata Divisione Sirte.

Fatti d’arme
Terza d’indipendenza (1866)

Fatti d’arme - Prima guerra 1915/18 - le battaglie
1915: Monte Peuma, Oslavia.
1916:Monte Maggio, Monte Giove del Novegno, Vallarsa.
1917: Vallarsa, Monte Faiti, Flondar, Altopiano di Asiago.
1918: Fossalta di Piave, Val Brenta.

PRIMA MONDIALE (1915 - 18) cenni storici

1915: la brigata prende parte agli attacchi degli sbarramenti dell'Alto Cadore dal luglio al settembre e nel novembre alle operazioni offensive su Monte Peuma e Oslavia.

Dal 24 maggio al 31 luglio Val Padola – Vasl Disdente – Alto Piave – Monte Croce
Dal 1° Agosto al 22 ottobre Beim – Feicheten – Monte Seikofl – Padola
Dal 7 novembre al 31 dicembre Pri Fabrisu – Oslavia Peuma

1916: in giugno l’Ancona resiste tenacemente ai reiterati attacchi portati dagli austriaci su Monte Maggio e Monte Giove del Novegno con l'intenzione di aprire un varco verso la pianura vicentina. Lotta con accanimento in Vallarsa nel settembre - ottobre per agevolare l'azione offensiva di altre unità impegnate nella zona.

Dal 7 al 10 maggio Malga Pioverna – Campoluzzi di Mezzo (quota 1604) – Malga Zolle – Seghe di Velo – sottosettore di Monte Maronia trincee di Pioverna Alta
Dall’11 al 20 maggio settore di Monte Maronia (alto Astico)
Dal 31 maggio al 2 giugno sulle pendici di Monte Summano (strada Piovene Schio) – Contrada Maggiore – Rocchette o Rocchetto – linea dell’Astico (da Cogollo alta Ponte di Caltrano)
Dal 3 al 21 giugno falde sud di Novegno – Monte Giove
Dal 22 giugno al 31 dicembre Vallarsa – settore Pasubio – Monte Corno – Altopiano Col Santo

1917: la Brigata Ancona rimane nel settore di Vallarsa fino a maggio, successivamente è spostata sul Carso e combatte su Monte Faiti e sul Flondar. Al termine del ripiegamento al Piave si porta in linea sull'Altopiano di Asiago.

Dal 1° al 26 gennaio Vallarsa – settore Pasubio – Monte Corno
Dal 2 marzo al 25 maggio Vallarsa – Monte Corno – Mattassone
Dal 28 maggio all’8 giugno Monte Sei Busi – quota 144 – quote 146 e 145 presso Flondar
Dal 20 luglio al 15 agosto settore di Volkowniak
Dal 27 agosto al 6 settembre Fajti
Dal 15 al 29 ottobre zona di Fajti, Tagliamento – Codroipo
Dal 7 al 31 dicembre linea marginale dell’Altopiano di Asiago tra Monte Mazzè e Monte Corno

1918:

Dal 1° al 28 gennaio Altopiano di Asiago (linea marginale)
Dal 29 gennaio al 24 marzo Campo Rossignolo – Osteria della Rocchetta – Cima Cischietto – Val Bella – Col del Rosso – Monte Melago – Trincee di quota 1232
Dal 16 giugno al 13 luglio nella zona di Sile San Michele del Quarto – Porte Grandi – Zenson – Monastier – S. Pietro Novello – Madonna di Vallo – Ansa di Gonfo
Dal 22 settembre al 4 novembre Val Brenta Grottella – Canale del Brenta – Spitz – Cismon – Tezze – Costa Alta – Borgo – Roncegno.


LA POSTA MILITARE ADOPERATA DURANTE LA 1^ GUERRA

DIPENDENZA

DATE

POSTA MILITARE

10^ DIVISIONE

24.5.15 – 30.10.15

Posta Militare 10^ Divisione

11^ DIVISIONE

5.11.15 – 22.11.15 (1)

Posta Militare 11^ Divisione

10 DIVISIONE

30.12.15 – 19.4.16

Posta Militare 10^ Divisione

20^ DIVISIONE

20.4.16 – 27.4.16

Posta Militare 20^ Divisione

35^ DIVISIONE

1.5.16 – 14.6.16

Posta Militare 35^ Divisione

44^ DIVISIONE

22.6.16 – 30.3.17

Posta Militare 44^ Divisione

55^ DIVISIONE

1.4.17 – 25.5.17

Posta Militare 55^ Divisione

20^ DIVISIONE

26.5.17 – 8.6.17 (2)

Posta Militare 20^ Divisione

22^ DIVISIONE

8.6.17 – 9.6.17

Posta Militare 22^ Divisione

34^ DIVISIONE

9.6.17 – 8.7.17

Posta Militare 34^ Divisione

33^ DIVISIONE

9.7.17 – 19.7.17

Posta Militare 33^ Divisione

63^ DIVISIONE

20.7.17 – 15.8.17

Posta Militare 63^ Divisione (5)

63^ DIVISIONE

20.7.17 – 15.8.17

Posta Militare 99 (6)

69^ DIVISIONE

16.8.17 – 24.8.17

Posta Militare 108

54^ DIVISIONE

25.8.17 – 27.8.17

Posta Militare 89

31^ DIVISIONE

5.9.17 – 17.10.17

Posta Militare 61

58^ DIVISIONE

15.10.17 – 1.11.17

Posta Militare 93

7^ DIVISIONE

3.11.17 – 20.12.18 (3)

Posta Militare 24 (7)

7^ DIVISIONE

3.11.17 – 20.12.18 (3)

Posta Militare 7^ Divisione (8)

XXV CORPO D’ARMATA

4.2.18 – 8.2.18

Posta Militare 73

53^ DIVISIONE

18.6.18 – 21.6.18

Posta Militare 22

28^ DIVISIONE

25.12.18 – 22.1.19

Posta Militare 150

70^ DIVISIONE

31.12.18 – 16.1.19

Posta Militare 4

80^ DIVISIONE

7.1.19 – 30.1.19

Posta Militare 152

37^ DIVISIONE

25.1.19 – 31.8.19 (4)

Posta Militare 180

56^ DIVISIONE

19.7.19 – 10.1.20

Posta Militare 108 (9)

 


(1) dal 14.11.15 al 31.12.15 il 69° Reggimento fa parte della 9^ Divisione
(2) Dal 31.5 al 7.6.17 fa parte della 3^ Armata.
(3) Dal 4.2.18 al 8.2.18 fa parte del XXV Corpo d’Armata probabilmente per servizio tattico
(4) dall’8.6.19 incerta l’assegnazione della brigata alla 37^ Divisione.
(5) Usa questo bollo fino al 31.7.1917.
(6) Usa questo bollo dall’1.8.1917.
(7) Usa questo bollo fino al novembre 1917.
(8) Usa questo bollo dal (23) Novembre 1917.
(9) Usa questo bollo fino al 29.12.1919, data della cessazione dell’attività.

SERVIZI PRESTATI
IN LINEA
IN ZONA DI RIPOSO (lavoro, trasferimenti, altro)
Anno 1915
Dal 24 maggio al 31 luglio Val Padola – Vasl Disdente – Alto Piave – Monte Croce
Dal 1° Agosto al 22 ottobre Beim – Feicheten – Monte Seikofl – Padola
Dal 7 novembre al 31 dicembre Pri Fabrisu – Oslavia Peuma

Anno 1916
Dal 7 al 10 maggio Malga Pioverna – Campoluzzi di Mezzo (quota 1604) – Malga Zolle – Seghe di Velo – sottosettore di Monte Maronia trincee di Pioverna Alta
Dall’11 al 20 maggio settore di Monte Maronia (alto Astico)
Dal 31 maggio al 2 giugno sulle pendici di Monte Summano (strada Piovene Schio) – Contrada Maggiore – Rocchette o Rocchetto – linea dell’Astico (da Cogollo a Ponte di Caltrano)
Dal 3 al 21 giugno falde sud di Novegno – Monte Giove
Dal 22 giugno al 31 dicembre Vallarsa – settore Pasubio – Monte Corno – Altopiano Col Santo

Anno 1917
Dal 1° al 26 gennaio Vallarsa – settore Pasubio – Monte Corno
Dal 2 marzo al 25 maggio Vallarsa – Monte Corno – Mattassone
Dal 28 maggio all’8 giugno Monte Sei Busi – quota 144 – quote 146 e 145 presso Flondar
Dal 20 luglio al 15 agosto settore di Volkowniak
Dal 27 agosto al 6 settembre Fajti
Dal 15 al 29 ottobre zona di Fajti, Tagliamento – Codroipo
Dal 7 al 31 dicembre linea marginale dell’Altopiano di Asiago tra Monte Mazzè e Monte Corno

Anno 1918
Dal 1° al 28 gennaio Altopiano di Asiago (linea marginale)
Dal 29 gennaio al 24 marzo Campo Rossignolo – Osteria della Rocchetta – Cima Cischietto – Val Bella – Col del Rosso – Monte Melago – Ttincee di quota 1232
Dal 16 giugno al 13 luglio nella zona di Sile San Michele del Quarto – Porte Grandi – Zenson – Monastier – S. Pietro Novello – Madonna di Vallo – Ansa di Gonfo
Dal 22 settembre al 4 novembre Val Brenta Grottella – Canale del Brenta – Spitz – Cismon – Tezze – Costa Alta – Borgo – Roncegno.
Anno 1915
Dal 23 al 28 ottobre S. Giovanni di Manzano
Dal 28 ottobre al 6 novembre Villanova di Judrio – Subida – Medana – Pradis, Valisella



Anno 1916
Dal 1° gennaio al 18 aprile tra Pradamano – Varerisce – Turriaco – Villesse
Dal 19 al 28 aprile fra Zompicchia – Beano – Pozzecco – Nespoledo – Villacaccia
Dal 29 aprile al 6 maggio Arsiero – Seghe di Velo – Caltrano
Dal 21 al 30 maggio Lugo di Vicenza – Salcedo – Calvene – sinistra dell’Astico – Maglio – Isola Vicentina – Thiene – Carrè, Chiappano




Anno 1917
Dal 27 gennaio al 1° marzo Valdagno – Recoaro
Il 26 maggio a Schio
Il 27 maggio a Villa Vicentina
Dal 9 giugno al 19 luglio tra Fauglio e Bagnaria – Mariano – Medea – tra Boschini e Fratta
Dal 16 al 26 agosto tra Romans e Versa
Dal 7 settembre al 14 ottobre Borgnatto o Borgnano – zona di Sdraussina
Dal 30 ottobre al 6 dicembre S. Giorgio – Spercenigo – Gorgo al Monticano – Preganziol – Noale – Portogruaro, Arsego

Anno 1918
Dal 25 marzo al 15 giugno Vigodarzere – Villafranca Padovana – zona di Mestre – Marcon
Dal 14 luglio al 1° settembre nei pressi di Preganziol (Treviso)
Dal 2 al 21 settembre est di Vicenza





Cartolina reggimentale spedita in franchigia con annullo Posta Militare 10^ Divisione 6.9.1915 da militare del 69° Reggimento. Nel testo il mittente dice: “....la nostra capanna.... non è stata fortunatamente ancora individuata dalle artiglierie austriache...”


Cartolina Reggimentale del 70° Reggimento della Brigata Ancona. Nella vignetta è espresso, in forma allegorica, l’attacco del Reggimento sul Monte Spill, avvenuto l’1 giugno 1916

Cartolina Reggimentale del 69° Reggimento, della Brigata Ancona, firmata al retro dal C.te del Reggimento, che riporta le date salienti del Reggimento, fino al maggio 1918

Modulo in franchigia con annullo della Posta Militare 33 del 5.1.1919 e bollo amministrativo di un battaglione complementi della Brigata Ancona. Il modulo porta il bollo postale del XX Corpo d’Armata, che era il comando da cui dipendeva la 28^ Divisione.

La Brigata nel gennaio 1919 sembra assegnata a tre unità diverse. Di queste dipendenze si è potuta accertare la Posta Militare 4 della 70^ Divisione

POSTA MILITARE 4 11.1.19 della 70^ Divisione, ufficio postale a Bevadoro (Padova) e tondo Brigata Ancona che nel gennaio 19 risulta schierata nella zona tra Vicenza e Cittadella.
Cartolina Reggimentale illustrata doppia del 69° Reggimento Fanteria con la storia del Reggimento durante la 1^ Guerra.
POSTA MILITARE 34^ Divisione 18.6.17 su cartolina affrancata e lineare 70° Reggimento fanteria della Brigata Ancona dislocata all’epoca sul Carso e ufficio postale a Villesse (ora Slovenia)
POSTA MILITARE 46^ Divisione 14.7.17 su franchigia e manoscritto 70^ Reggimento fanteria della Brigata Ancona ufficio postale dislocato a Crauglio, comune di San Vito al Torre (Udine) mentre la Brigata opera sul Carso.
POSTA MILITARE 61 15.9.17 assegnato alla 31^ Divisione a sua volta dipendente dalla 3^ Armata Ufficio Postale a Castelfranco Veneto. Manoscritto 69° Reggimento fanteria della Brigata Ancona. dopo maggio è spostata sul Carso e combatte su M. Faiti e sul Flondar.
POSTA MILITARE 7^ Divisione 23.11.17 e lineare 69° Reggimento fanteria della Brigata Ancona. L’unità ill termine del ripiegamento al Piave dell’8.11.17 si porta in linea sull'Altopiano di Asiago.
POSTA MILITARE 7^ Divisione 30.11.17 e lineare 69° Reggimento fanteria della Brigata Ancona. L’unità al termine del ripiegamento al Piave dell’8.11.17 si porta in linea sull'Altopiano di Asiago.
POSTA MILITARE 152 30.1.19 della 80^ Divisione ufficio postale a Est Palazzo Zabeo (Velo d’Astico, Vicenza) e bollo tondo “69° Reggimento fanteria” della Brigata Ancona che rimase dipendente dalla 80^ dal 17 al 30.1.19.
POSTA MILITARE 10^ Divisione 22.7.15 su franchigia manoscritto 69° Reggimento della Brigata Ancona. La brigata prende parte agli attacchi degli sbarramenti dell'Alto Cadore dal luglio al settembre 1915 inquadrata nella 4^ Armata.


Nel testo il militare, un tenente, scrive: “Stanotte abbiamo avuto un tempo orribile, e la permanenza in trincea è stata disastrosa, tanto è vero che al tocco e mezzo ho dovuto per forza chiedere il cambio per me e i soldati, i quali si indirizzavano per tutta l’acqua che gelava loro addosso…
POSTA MILITARE 10^ Divisione 9.10.15 su franchigia da militare del 69° Reggimento della Brigata Ancona. La brigata prende parte agli attacchi degli sbarramenti dell'Alto Cadore dal luglio al settembre 1915 inquadrata nella 4^ Armata.
POSTA MILITARE 44^ Divisione 5.9.16 su franchigia da militare del 69° Reggimento della Brigata Ancona. La brigata lotta con accanimento in
Vallarsa nel settembre - ottobre per agevolare l'azione offensiva di altre unità impegnate nella zona. Ufficio postale a Valli dei Signori (Valli del Pasubio, Vicenza).


Il testo è idilliaco, poetico e dice: “Sorge l’alba..il mio pensiero non è mai stanco, penso sempre alle care persone, al paesello nativo; al lido dove più trascorreva le ore di lavoro oppure trascorrere a ragionare…L’alba promette bene; il canto di un uccellino mi ha destato; mi pareva che un nuovo soggiorno sia per giungere…"
POSTA MILITARE 55^ DIVISIONE 6.4.17 su franchigia e lineare 69° Reggimento fanteria della Brigata Ancona ufficio postale a Valli dei Signori (Valli del Pasubio, Vicenza). La brigata rimane nel settore di Vallarsa fino a maggio del 17
Posta Militare 34^ Divisione 17.6.17 su telegramma espresso di Stato + ovale 70° Reggimento fanteria della Brigata Ancora. Nel testo si da comunicazione che “il militare risulta disperso durante il combattimento del 6 corrente”. La Ancona rimane in Vallarsa fino a maggio successivamente è spostata sul Carso e combatte su M. Faiti e sul Flondar. Il militare è “disperso” nei combattimenti tra il Buso e Monte Fior. Ufficio postale a Villesse (ora Slovenia)

 

pagina iniziale le rubriche storia postale filatelia siti filatelici indice per autori