Torna alle VIE DI MARE

 

 

 

pagina iniziale le rubriche storia postale filatelia siti filatelici indice per autori
Benvenuto sulla Nave Scuola Amerigo Vespucci
di Antonio MEGNA

Innanzi tutto: cos’è Nave Vespucci? Detta Unità è la Nave Scuola della Marina Militare Italiana dal 22 febbraio 1931, data del varo avvenuto a Castellammare di Stabia, destinata all’addestramento degli Ufficiali di Marina formati all’Accademia Navale di Livorno.
Riporto di seguito la sintesi della guida di presentazione consegnata a chi si fosse imbarcato su Nave Vespucci nel lontano 1960.
Il nuovo arrivato a bordo, consegnati i documenti di viaggio ed il foglio di destinazione, avuto il posto di branda ed il numero di bordo, ritirati gli effetti letterecci ed il nastro con scritta “Nave Vespucci”, prendeva confidenza con la vita di bordo. Era un mondo autonomo autosufficiente e come tale ad esempio vi erano servizi di barbiere, sarto, calzolaio e lavanderia dei quali si poteva usufruire. Molti servizi erano gratuiti, altri a pagamento a copertura dei costi individuali.

Durante la campagna estiva funzionava a bordo un vero e proprio ufficio postale il cui compito era quello di provvedere all’inoltro ed al ritiro della corrispondenza sia in Italia che all’estero. Vi era un locale cooperativa nel quale si trovava un poco di tutto, era un piccolo spaccio. Venivano venduti, tra l’altro, anche i francobolli italiani di vario valore, le cartoline postali da £ 20, la carta bollata da £ 100 e da £ 200. Ogni giorno venivano indicate le pratiche giornaliere da osservare, come veniva regolata la vita di bordo, i compiti e le responsabilità a tutti i livelli.

Immagine ricavata da Ebay



Si era inseriti in un’organizzazione che funzionava in quanto tutti concorrevano a farla funzionare.


“PERCORSO DELLA FIACCOLA OLIMPICA AVVENUTO IN PARTE A MEZZO DI NAVE VESPUCCI”

La staffetta della Fiaccola, dopo l’accensione avvenuta ad Olimpia, ha raggiunto il Falero attraverso Pyrgos, Patrasso, Corinto, Megara, Eleusi ed Atene. Imbarcata su Nave Vespucci, sbarcata a Siracusa, toccando molte città, ha risalito la Calabria, Taranto e poi il lato tirrenico verso Napoli, Castel Gandolfo, raggiungendo lo Stadio Olimpico di Roma dove è rimasta accesa dal 25 agosto 1960 all’11 settembre 1960. (in allegato 2 il percorso effettuato con gli speciali annulli filatelici).

 

“CAMPAGNA ADDESTRATIVA 1999 – NAVE SCUOLA AMERIGO VESPUCCI”

Gli Ufficiali provenienti dall’Accademia Navale di Livorno si sono imbarcati su Nave Vespucci il 25 giugno 1999 a Livorno alla volta della costa atlantica dell’Europa del nord giungendo a Goteborg. I porti toccati sono stati Alicante, Oporto, Gand, Amburgo, Goteborg, Aalborg, Amsterdam, Londra, Tangeri, Portoferraio, con rientro a Livorno il 3 ottobre 1999.



La pergamena con i porti toccati, i relativi annulli con i francobolli del posto

 

 

pagina iniziale le rubriche storia postale filatelia siti filatelici indice per autori