introduzione            le schede           il postalista
 
  Affrancature Meccaniche di enti e ditte aretine
Catalogo (Regno d'Italia - RSI e scalpellati)
a cura di Sergio De Benedictis e Roberto Monticini

PERCORSO: Tutte le schede > Cataloghi dei bolli della provincia di Arezzo > questa pagina

AGGIORNAMENTO: 01-09-2019

VAI ANCHE A > Le Affrancature Meccaniche e le corrispondenze

Per la stesura di questa pagina mi sono avvalso dell'Enciclopedia illustrata (1) di Roberto Di Casola e Albano Parini che ringrazio insieme al mio consulente personale, Sergio De Benedictis, mia guida nel mondo di quelle che lui chiama amichevolmente "Rosse".

PREMESSA

La non presenza di un francobollo e di un annullo, non ha reso popolari le affrancature meccaniche tra i collezionisti di storia postale: anche coloro che pur le collezionano le utilizzano, molto spesso, solo come mere immagini idonee per definire filatelico un loro articolo a tema, trascurandone però il loro primario utilizzo postale, anche se esse possiedono tutti i requisiti prodotti dall’aver viaggiato per posta: una tassa assolta, un luogo di partenza, un datario: ad esse non manca proprio nulla e sono anche belle da guardare!

La mia precedente catalogazione aveva una impronta prettamente marcofila, questa ultima, invece, trae la sua origine direttamente dalle fonti: in primis le varie pubblicazioni di Poste unitamente agli elenchi, sempre di Poste, delle Ditte ed Enti autorizzati all'uso delle macchine affrancatrici. Per ciascuna Ditta ho trascritto le diverse intestazioni trovate, ma sono consapevole che comunque possano non testimoniare l'esatta ragione sociale ed il logo presente nell'affrancatura.
Le impronte rispettano l’ordine alfabetico espresso nel logo della prima impronta conosciuta. Per ciascun Ente o Ditta sono indicate le fonti consultate. La macchina affrancatrice utilizzata ed il suo eventuale numero sono stati estratti dalle fonti e non dallo studio dell'impronta. Ho riportato inoltre la numerazione presente nell'Enciclopedia illustrata di Di Casola e Parini per offrire un utile riferimento a tutti coloro che ad essa si attengono. Le date riportate sono quelle da me conosciute oppure presenti nei cataloghi consultati, tuttavia, al momento, esse restano elemento meramente indicativo, in quanto queste impronte, nel periodo preso in considerazione, sono di difficile reperimento e scarsamente presenti in commercio.

A me dedico l'augurio che i lettori di questa pagina mi facciano pervenire le segnalazioni di eventuali errori e/o imprecisioni individuate, oltre naturalmente ad indicarmi nuove date ed impronte ancora non conosciute. Ringrazio anticipatamente tutti per l'attenzione concessami.











Bibliografia 

1) - Roberto Di Casola, Albano Parini, Enciclopedia illustrata delle affrancature meccaniche italiane con punzone da 1 a 7 (periodo Regno, RSI e scalpellati), prodotto in proprio, in formato digitale, ottobre 2018;
2) - Albano Parini, Studio delle Affrancature Meccaniche del Regno, Italia e Occupazioni 1927-1943, Editrice A.F.N.B., Bologna 2004.