pagina iniziale "arezzo"            le schede            gli aggiornamenti             il postalista
 
  Prigionieri di Guerra I G.M.
C.R.I. Servizio abbonamento pane
di Roberto Monticini

 



(Collezione personale)


Cartolina postale della Croce Rossa Italiana - Commissione pei: Prigionieri di Guerra - Sezione Pane Bologna spedita il 7-8-1918.
Il servizio ha diritto alla franchigia ed a Bologna è stato apposto il bollo R.R. POSTE.

La cartolina è diretta al Comitato Pubblica Assistenza Civile di Corezzo (Arezzo) e perviene al vicino U.P. di Biforco il 25 agosto, ma risultando mal diretta viene, almeno all'apparenza, reinoltrata a Verona.
Non conosco Campi di Prigionia presenti nè a Corezzo di Arezzo nè a Corezzo di Verona e la cartolina non aiuta non presentando bolli di arrivo a Verona, la mia supposizione è che fosse diretta al Campo di prigionia di Bibbiena, avendo accertato che i prigionieri ospitati in quel campo, erano utilizzati nelle varie frazioni di montagna per l'approvigionamento del legname da utilizzare nelle trincee. Probabilmente il prigioniero Pacchiani Giovanni matr. 10620 aveva dato come recapito Corezzo, così come altri avevano individuato il Campo di Bibbiena con Arezzo o Poppi.

Di seguito le norme che regolavano il Servizio di abbonamento pane per i prigionieri di guerra.




(fonte: http://www.muvilascari.it/files/Anno-1916-doc.-militari-5.pdf)

Il documento può essere scaricato anche qui>>>

 
SCHEDA