pagina iniziale "arezzo"            le schede            gli aggiornamenti             il postalista
 
  Il sistema monetario del granducato di Toscana all'epoca di Leopoldo II
di Roberto Monticini

PERCORSO: Le schede di Arezzo > La moneta in Toscana > questa pagina
PERCORSO: Storia postale toscana > La moneta in Toscana > questa pagina

 

Francescone

Fiorino

Lira Toscana

Paolo

Crazia

Soldo

Duetto

Quattrino

= 5 lire

 

= 12 crazie

= 8 crazie

 

 

 

= 4 fiorini

= 100 quattrini

= 20 soldi

= 160 denari

= 5 quattrini

= 3 quattrini

= 2 quattrini

= 4 denari

= 10 paoli

= 21/2 paoli

= 60 quattrini

 

= 20 denari

= 12 denari

= 8 denari

 

(= lit. 4,20)

(= lit. 1,05)

(= lit. 0,84)

(= lit. 0,42)

(= lit. 0,07)

(= lit. 0,042)

(= lit. 0,028)

(= lit. 0,014)


monete circolanti

Oro

80 fiorini (200 soldi)
Ruspone (3 zecchini)
Zecchino (80 crazie)

Argento






Francescone
Mezzo Francescone
Fiorino
Mezzo Fiorino
Quarto Fiorino
Paolo
mezzo Paolo
Mistura


10 quattrini (2 crazie)
5 quattrini (1 crazia)
3 quattrini
Rame soldo
1 quattrino

 

francobolli
1 quattrino
1 soldo
2 soldi
1 crazia
2 crazie
4 crazie
6 crazie
9 crazie
60 crazie

(= 3 quattrini)
(= 1,2 crazie)
(= 5 quattrini)
(= 10 quattrini)
(= 20 quattrini)
(= 30 quattrini = soldi = 1 paolo)
(= 45 quattrini)
(= 10 paoli = 5 lire toscane)

(= Lit. 0,014)
(= Lit. 0,042)
(= Lit. 0,084)
(= Lit. 0,07)
(= Lit. 0,14)
(= Lit. 0,28)
(= Lit. 0,42)
(= Lit. 0,63)
(= Lit. 4,20)


N.B. - la lira toscana equivaleva in pratica alla lira austriaca (Lit. 0,84 contro 0,865)

Tabella delle equivalenze monetarie