pagina iniziale

le rubriche

storia postale

filatelia

siti filatelici indice per autori

 

ritorna a varietÓ di Regno e di Repubblica >>> 

 

Egr.Sig. Moscadelli,
mi rivolgo a Lei, che cura la rubrica del compianto Dr.Riggi, per avere un parere su tre francobolli di cui 2 su cartolina. Il primo e il 10 c. Leoni e il secondo Ŕ il Michetti di 40 c. che hanno la dentellatura spostata e un Leoni da 15 c. con la dentellatura spostata e il lato inferiore non dentellato. Sono varietÓ apprezzabili o varietÓ comuni?
La ringrazio e la saluto

Rinaldo

 

 

risponde il perito filatelico Franco Moscadelli

 

Gentilissimo sig. Rinaldo, Le dico subito che gli esemplari del "Leoni" e del "Michetti" da Lei inviati in visione non sono varietÓ, ma francobolli decentrati nella norma dell' emissione. Per questo tipo di francobolli emessi in milioni di pezzi si pu˛ avere un certo plus valore solo con esemplari aventi uno spostamento di dentellatura di almeno tre o quattro millimetri. Meglio se con parti di diciture mancanti o molto spostate. Le allego in visione alcuni esempi. Per quanto riguarda il 15 centesimi "Leoni" non dentellato in basso, secondo il mio modesto parere, Ŕ stato solamente sforbiciato, in quanto la misura del francobollo Ŕ quasi uguale ad uno normale. I non dentellati da un lato devono avere un buon margine di "sicurezza". Il valore dell'esemplare postato Ŕ praticamente nullo. La saluto cordialmente.

Franco Moscadelli

www.francomoscadelli.it

 

 

 

 

 



 

pagina iniziale

le rubriche

storia postale

filatelia

siti filatelici indice per autori