pagina iniziale le rubriche Indice generale della rubrica sulle Affrancature Meccaniche

Studi e ricerche
nelle pubblicazioni A.I.C.A.M.

In questi ultimi anni il Postalista ha accolto tra le sue sezioni quella dedicata alle Affrancature Meccaniche che nel tempo si è andata sempre più articolando in sottosezioni. Era una scommessa in quanto è questo un collezionismo di nicchia e poco praticato se si escludono tutti quelli per lo più tematici, che adoperano le A.M. per il loro logo figurato. All’inizio siamo partiti con semplici articoli divulgativi, molti concessi come reprint da parte dell’AICAM l’Associazione Italiana dei Collezionisti di Affrancature Meccaniche, e subito dopo ci siamo imbarcati in una impresa non certo facile come quella di completare il “Il catalogo delle Affrancature Meccaniche del Regno d'Italia e Occupazioni 1927-1943” iniziato da Albano Parini e portato poi avanti da Roberto Di Casola. Grazie all’aiuto di tante segnalazioni giunte abbiamo negli anni sicuramente arricchito l’opera di molte nuove impronte, con l’augurio che il tutto continui ancora. Non paghi di questo successo abbiamo lanciato una nuova iniziativa collettiva, questa sì da definirsi “mission impossible”; ma si sa le cose facili a noi collezionisti non piacciono.

Questa volta la scommessa è di ampliare la Catalogazione delle Affrancature meccaniche della Repubblica e di arrivare ad una sintesi di quanto conosciuto. Capite bene che con la diffusione capillare delle macchine affrancatrici nel dopoguerra, dovuta all’espansione industriale del paese, il campo di indagine si allarga enormemente ma siamo sicuri che con la supervisione di Albano Parini arriveremo alla meta.

Grazie poi alla gentile collaborazione di Roberto Di Casola, che ha permesso la pubblicazione di alcuni suoi cataloghi, abbiamo anche dato la possibilità a tutti di poter utilizzare degli affidabili riferimenti per i collezionisti di A.M.

E ora sempre nel solco di una cordiale collaborazione con l’AICAM, che rimane un punto di riferimento a cui associarsi, e con l’obiettivo di diffondere la conoscenza delle Affrancature Meccaniche, iniziamo la pubblicazione di alcuni studi condotti su particolari aspetti di questo collezionismo.

Questi piccoli ma interessanti testi, redatti da importanti soci italiani e stranieri dell’AICAM, sono da ritenersi dei punti di riferimento imprescindibili da chi come dicevamo in testa vuole fare “un salto di qualità” affiancando all’utilizzo del logo figurato, lo studio postale del pezzo in modo da arricchire le descrizioni dei pezzi all’interno delle collezioni.

Gli autori stessi non considerano il loro lavoro completato e quindi l’invito è quello di, dopo aver studiato la pubblicazione, completarla con uno studio personale perché ancora molto c’è da scoprire in campo A.M.

Sergio De Benedictis

LE PUBBLICAZIONI (in PDF)
Autore Presentazione Aicam N°
Le affrancature meccaniche negli Uffici Postali Italiani Mario Pozzati Presentazione 206
Il Cinema in Italia, Catalogo-Repertorio delle A.M. italiane dei 100 film... Paolo Padova - Manlio De Min ---------------- 356