pagina iniziale "arezzo"          le schede         gli aggiornamenti          il postalista         
 
  Campo per prigionieri di guerra di Laterina
di Roberto Monticini

Campo di prigionieri di guerra ad amministrazione militare, contrassegnato dal n. 82, con Posta Militare n. 3200, così risulta dal 1941 al settembre 1943.

Capacità: 6.000 posti.

Vi erano internati:

- sottufficiali e truppa: inglesi, australiani, ex jugoslavi, greci, sudafricani, neozelandesi, canadesi ed altri britannici - internati civili ex-fascisti;

- profughi Istria e Friuli Venezia Giulia.

Distaccamenti di lavoro a:

Lappato, Bucine, Monte San Savino, San Quirico, Livorno, Borgo San Lorenzo, Campi Bisenzio, Castelfiorentino, Gambassi Terme, Mercatale, Monte Giovi, Rufina e Vaglia.

L’8 settembre 1943, dopo il comunicato di Badoglio che annunciava la cessazione delle ostilità contro le forze anglo-americane, nell’incertezza generale del momento i militari italiani abbandonano le armi e lasciano il campo.

Dall’11 settembre 1943 il campo è in mano ai soldati tedeschi e diventa Campo prigionieri di guerra Dulag 132; il comando del campo viene assunto dal colonnello tedesco Linhart. A metà giugno del 1944 si sta avvicinando la linea del fronte, i tedeschi decidono di sgombrare il campo e portare via tutti i prigionieri, con un’ultima marcia verso la stazione di Montevarchi.

La parte del campo prigionieri di guerra che non ha subito danni viene utilizzata dagli inglesi e passa sotto il comando dell’VIII armata diventando campo per prigionieri n. 374.
Gli alleati lo tengono in funzione dal novembre 1944 all’aprile 1945 e lo usano per concentrarvi i prigionieri tedeschi catturati durante l’avanzata del fronte nella penisola ed i fascisti. Una parte del campo diventa anche centro di raccolta di mezzi corazzati americani.

Le notizie sono state tratte dai siti sotto riportati e che consiglio di visitare per un miglior approfondimento, ad essi rimando anche per le immagini e le fotografie:

1) http://www.campifascisti.it/scheda_campo.php?id_campo=365 (consultato il 6.4.2017)
2) http://www.storiaememorie.it/villaoliveto/MostreCampi/Laterina/PannelloLaterina1.htm (consultato il 6.4.2017)



le tre immagini sono state ricavate dal sito: 2)


da Laterina 22-6-1943
posta di prigioniero di guerra che scrive ai genitori in Sud Africa



pbl internato civile rimesso in libertà il 14.12.1945
(collezione Carlo Pittarelli)


pbl internato civile rimesso in libertà il 19.12.1945
(collezione Carlo Pittarelli)


Militare rimesso in libertà il 4.6.1946


22.9.1946 - dal Campo di concentramento di Laterina

Il Campo di Laterina in PDF da http://www.storiaememorie.it/

Specchio dei Prigionieri di Guerra distribuiti nei campi di concentramento divisi per nazionalità e grado nel 1943