digressioni gastro - filateliche
a cura della
Brigata di Cucina del Postalista

ihutilinanga
Indonesia, 10 giugno 2009, Yvert 2416
 
torna a

Filatelia Tematica



Parlare di cucina indonesiana, o almeno di una sola cucina indonesiana suona come un controsenso se si pensa alla conformazione geografica di quello che è lo stato-arcipelago più vasto del mondo: più di 2 milioni di chilometri quadrati divisi tra oltre 17.000 isole le cui dimensioni variano da quelle enormi della Nuova Guinea e del Borneo, che l'Indonesia spartisce con altri Stati (e che sono rispettivamente la seconda e la terza isola del pianeta per estensione) alla miriade di isolotti e scogli tra i quali veleggiavano un tempo, spinti dai venti della fervida immaginazione di Emilio Salgari, i praho della Tigre della Malesia.

Tra questi due estremi, Sumatra, Giava ("solo" tredicesima per estensione, ma prima al mondo per numero di abitanti), l'incantevole Bali, e Celebes (in bahasa, Sulawesi), dalla cui parte settentrionale, ed esattamente dal distretto di Gorontalo, proviene la ghiottoneria del mese.

Fa parte di un emissione del 2009 comprendente altri cinque valori, con la quale le Poste Indonesiane hanno inteso in qualche modo celebrare la varietà e la ricchezza delle tradizioni culinarie di un territorio tanto esteso e diversificato. Sei piatti provenienti da altrettante regioni, tutti diversi per alchimie di sapori e tutti uguali per bontà, tra i quali scegliere non è stato facile.

Alla fine, e dopo diversi assaggi, la Brigata di Cucina ha deciso per una specialità dal nome impronunciabile, la ihutilinanga perché forse meglio delle altre coniuga due dei sapori più caratteristici di queste isole: il piccante dei peperoncini e il dolce del latte di cocco. Terreno d'incontro per questi due elementi, un letto di fette di melanzana spesse un paio di centimetri e cotte lentamente in padella fino a renderle morbidissime.

Una volta cotte, le fette di melanzana, che devono restare integre e non finire col somigliare a una specie di purea, vengono adagiate su un piatto dove, se è la stagione giusta, si possono anche mettere delle sottilissime fette di pare, una sorta di melone amarognolo tipico di queste isole.

Nel frattempo si sarà provveduto a soffriggere a fuoco vivo abbondante scalogno grossolanamente tritato e un buon pugno di peperoncini rossi (gli stessi che costituiscono l'ingrediente di base della temibile sambal oelek). L'operazione non è facile, perché gli effetti del peperoncino si fanno sentire, e non è raro vedere il cuoco in lacrime in questa fase della cottura.

Quando il soffritto raggiunge lo stato di "quasi bruciato", allora è il momento di "spegnere" in qualche modo il tutto aggiungendo il latte di cocco e lasciando stufare a fuoco basso per alcuni minuti, trascorsi i quali la salsa così ottenuta viene addensata mediante l'aggiunta di uova che vengono "strapazzate" a fuoco alto.

Il tutto si rovescia ben caldo sulle melanzane, magari spolverando questa sorta di "frittata" così ottenuta con un trito di saray, un'erba dal sapore vagamente acidulo (molto somigliante a quello del limone) che è un po' l'equivalente locale del prezzemolo: sta sempre in mezzo.

Selamat Makan...



  Kalduny  
  Ovoli  
  Caldeirada de polvo  
  Hwajeon  
  Dolcetto d'Alba  
  Cocomero  
  Dim sum  
  Bindaetteok  
  Tajine  
  Gingerbread  
  Fenkata  
  Feijoada brasileira  
  Gulai gajebo  
  Camembert  
  Acciughe alla povera  
  Pollo Kung Pao  
  Uskrsna pletenica  
  Escabeche  
  Cioccolato  
  Aceto balsamico  
  Dakos  
  Corn on the cob  
  Birra trappista  
  Quiche lorraine  
  Panzanella  
  Berlucchi  
  Nutella  
  Olio  
  Æbleflæsk  
  Mamaliga cu brânza  
  Oktoberfest  
  Chicharrón  
  Ajoblanco  
  Mozzarella di bufala  
  Moqueca  
  Ají de gallina  
  Lampreda  
  Kebab  
  Hot Dog  
  Poprtnik  
  Ayaka  
  Caldarroste  
  Semolino  
  Ihutilinanga  
  Palha de Abrantes  
  Pissaladiera  
  Parmigiano Reggiano  
  Hachis Parmentier  
  Mate  
  Torta pasqualina  
  Ris coj cossa  
  Trippa  
  Panettone  
  Parrillada criolla  
  Roquefort  
  Mežerli  
  Pozole  
  Ezogelin çorbasi  
  Pesto alla genovese  
  Canja de galinha  
  Paella  
  Bouillabaisse  
  Barbagiuans  
  Caviale  
  Gorgonzola  
  Paprikás  
  Sushi  
  Stucafisciu â brandacujun  
  Cassoulet  
  Couscous  
  Prosciutto  
  Risotto alla milanese  
  Fish chowder  
  Bacalhau assado  
  Spaghetti all'amatriciana  


...buon appetito...
torna a

Filatelia Tematica